Talpa Produzioni è la società di produzione cinematografica e televisiva con cui ha operato, dalla fine degli anni ’90, il regista Daniele Cini. Dal 2012 Claudia Pampinella, autrice e produttrice è entrata in società.  Le produzioni realizzate da Talpa hanno attraversato sia il linguaggio del documentario che quello della fiction cinematografica.

Le tematiche prevalenti sono legate all’impegno civile (come negli episodi dei film collettivi Intolerance e All Human Rights for All, nei documentari Seconda patriaTanos e Noi che siamo ancora vive) e al percorso umano di protagonisti che hanno attraversato tragedie e sofferenze e che si battono per dare un senso e una svolta vitale a questo passato di dolore come in Bambini guerrieri (2014), documentario prodotto per Rai 1: storie di famiglie e di bambini con malattie onco-ematologiche, ospitati nella Casa di Peter Pan Onlus, a Roma e sostenuti dall’energia e dall’entusiasmo di 200 volontari. Dello stesso documentario è stata realizzata anche una versione internazionale Little Warriors. Anche il video istituzionale Una giornata con Peter Pan, presentato a Montecitorio in ottobre 2014, è stato realizzato per il ventennale di Peter Pan.

Nel 2015 è stato prodotto il documentario Fuori Controllo, dedicato al Disturbo da Alimentazione incontrollata e presentato alla Cascina Triulza il 16 luglio 2015 all’interno di Expo 2015.

La società ha ripreso anche la linea produttiva dei documentari naturalistici e di paesaggio con le trasmissioni Geo e Kilimangiaro di Rai 3.

Per queste trasmissioni Talpa Produzioni ha realizzato 32 documentari in Italia (raccolti nella serie Italian Tales) e 8 nel mondo (nella serie World tales) distribuiti da Rai com.

Nel 2019 la società è entrata in co-produzione con la D4-Videoshow per la realizzazione del film documentario La febbre di Gennaro.

Nel giugno 2019 Claudia Pampinella è stata eletta Presidente di Doc/it, l’Associazione Documentaristi Italiani.

DANIELE CINI

Daniele Cini

Nato a Torino nel 1955.
Diplomato al Centro sperimentale di Cinematografia nel ’78.
Negli anni ’80 regista per MIXER e QUARK, RAI1, 2 e 3.
Nei ’90 reportage in Nicaragua, Colombia,Cina, Irak, Israele, Giordania, Marocco, Perù, Algeria, Stati Uniti, Senegal e Germania.
Dal ’92 regia delle minifiction di ULTIMO MINUTO e MISTERI e dal 2000 della serie LA SQUADRA, RAi 3.
Nel ’97 a Venezia e nel ’98 a Cannes col cortometraggio Arrivano i sandali nel film collettivo Intolerance.
A Torino nel 2001 con il corto Zittitutti.
Autore con Carlo Lucarelli e regista di BLU NOTTE per Rai 3.
Nel 2003 il primo lungometraggio per il cinema Last Food.
Nel 2004 pubblica il primo libro Io, la rivoluzione e il babbo edito da Voland.
Nel 2004 produce e dirige Seconda Patria per History Channel
Negli ultimi anni produce e dirige con la soc. TALPA vari doc. per GEO&GEO per RAI3 e per LA STORIA SIAMO NOI, Rai Educational (fra gli altri Maria Callas, Luchino Visconti, Evita Peron, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Giuseppe Verdi…).
Nel 2008 produce e dirige il doc. Tanos, per Rai 3 e Ministero degli Esteri e l’episodio La sirena del film collettivo All Human Rights for All
Nel 2009 vince il Globo d’oro della Stampa Estera per il miglior documentario con il doc Noi che siamo Ancora Vive, che risulta finalista ai Nastri D’Argento. Nel 2010 il film esce in sala in Argentina e Cile e ottiene l’interesse nazionale culturale argentino con l’INCAA.
Nel 2012 e 2013 realizza documentari per Correva l’anno, Rai 3.
Nel 2013 realizza e produce il documentario Gli occhi delle dita per la Fondazione Valerio Zingarelli e Alessandro Kokochinsky.
Nel 2014 realizza e produce insieme a Claudia Pampinella Bambini Guerrieri, di cui firma la regia per Rai 1, in onda il 15 marzo 2014. Sempre nello stesso anno firma la regia di Fuori controllo, documentario sul Disturbo da Alimentazione Incontrollata, proiettato ad Expo Milano 2015, il 15 luglio 2015.
Nel 2015 firma la regia di Hungry and Foolish, documentario prodotto da Rai Expo.
Ha  prodotto e diretto insieme a Claudia Pampinella 32 titoli per Italian Tales di Geo Rai 3 distribuito da RaiCom e 8 titoli di World Tales per Geo e Kilimangiaro, anch’essi distribuiti da RaiCom.
Nel 2019 sta realizzando la regia del documentario internazionale La Febbre di Gennaro.

CLAUDIA PAMPINELLA

Daniele Cini

Laureata in germanistica all’Università di Venezia con una tesi su Arthur Schnitzler e il rapporto tra teatro e cinema nelle sue opere.
Master in Management artistico all’Università Cattolica di Milano.
Giornalista pubblicista, si è perfezionata al VII Corso RAI-SCRIPT per sceneggiatori. Ha collaborato con la Zdf.
Dal 2000 si occupa di produzione audiovisiva.
Ha prodotto tra gli altri nel 2001 il documentario Maiden Voyage, Women on the Amerigo Vespucci (52’), per OcramFilm, distribuito da GA&A nel mercato internazionale.
Nel 2005 diventa socia de L’Altravista, società costituita da professioniste della comunicazione audiovisiva con esperienza in ambito cinematografico, televisivo e nel settore delle visual e performing arts.
Per L’Altravista è stata produttore, produttore esecutivo e responsabile sviluppo tra gli altri di:
Io, Primo Carnera (52’) film documentario di Flaminia Cardini per la regia di Manuela Vigorita, 2006, The History Channel, Fox.
L’isola delle Rose (52’) di Rebecca Samonà, film documentario, con il sostegno dell’UCEI (Unione Comunità Ebraiche Italiane), e di Media, 2008, The History Channel, Fox.
La politica del desiderio (75’) di Manuela Vigorita e Flaminia Cardini selezionato al Festival Internazionale del Film Di Roma, 2010, Sezione Extra.
Nel 2013 entra in società con Daniele Cini, producendo Bambini Guerrieri (52′), in onda il 15 marzo 2014, per RAI 1. Sempre nello stesso anno è autore e produttore esecutivo per Fuori Controllo, documentario sul Disturbo da Alimentazione Incontrollata, proiettato ad  Expo Milano 2015, il 15 luglio 2015.
Ha  prodotto e diretto assieme a Daniele Cini 32 titoli per Italian Tales di Geo Rai  3 distribuiti da RaiCom e 8 titoli di World Tales per Geo e Kilimangiaro, anch’essi distribuiti da RaiCom. Nel 2019 sta realizzando la produzione del documentario internazionale La Febbre di Gennaro.
Dal 1993 si è occupata, parallelamente alla produzione di documentari, della cura e dell’organizzazione di eventi artistici e di Festival internazionali. Dal 2006 al 2011 ha collaborato, per 6 edizioni consecutive, con il Festival Internazionale del Film di Roma come coordinatrice del settore organizzazione-ospitalità delle delegazioni internazionali, settore Cinema, Concorso e Fuori Concorso e Extra.
Nel giugno 2019 Claudia è stata eletta Presidente di Doc/it, l’Associazione Documentaristi Italiani.