Napoli, il pane e le rose (2018)

Pubblicato il

Documentario
documentario di Daniele Cini e Claudia Pampinella
Regia: Daniele Cini
durata 27’: 04’’

SINOSSI

Napoli, una città che produce continuamente immaginario: film, canzoni, letteratura, cronache terribili e teatro del quotidiano, humor e lacrime.
La sfida è quella di uscire da una Napoli stereotipata e raccontarne una differente: quella delle sue bellezze più inattese, degli artigiani di eccellenza, della sua anima più raffinata ed esigente.
Con la guida di un napoletano particolare, aristocratico ma socievole e curioso, ci infiliamo nelle botteghe che producono oggetti, cibi e materiali sotto l’insegna del gusto e della qualità.
Dai vicoli dove collaborano ebanisti, marmisti e creatori di lumi alle ville pavimentate con ceramiche artistiche delle sorelle Stingo, dalle antiche legatorie, come quella di Annalisa Mignogna a Palazzo Marigliano fino alla sartoria fondata da Mariano Rubinacci, dal cioccolato di Gay Odin alle statue di cartapesta di un originale scultore come Mario Cuomo.
Perché se a Napoli a volte è mancato il pane, non sono mai mancate le rose.

GALLERIA