Torino: il gusto di una città (2017)

Documentario (24′:00”)
di Daniele Cini e Claudia Pampinella
Regia: Daniele Cini
Fotografia: Maurizio Felli
Montaggio: Maria Cristina Marra
Produttore esecutivo: Claudia Pampinella
Trasmesso il 16 aprile 2018 su Rai Geo 3

SINOSSI

Torino, che è stata capitale d’Italia, eccelle in tutto, dalla gastronomia alle tecnologie, dall’urbanistica alla cultura, ha dunque parecchi motivi di attrazione. Se la si attraversa, superate le scenografiche piazze e i viali di sapore parigino, si può raggiungere una Torino austera e lavoratrice, dove l’ingegno di inventori ottocenteschi si è fuso con decenni di vite operaie, di immigrazione, di lotte e di fatica. Il vero cuore di Torino, per gran parte del secolo scorso, non è tanto la Mole Antonelliana, ma una lunga fabbrica dal nome un po’ incongruo col suo aspetto: Mirafiori. La Fiat, che qui ha il suo corpo centrale, ha dominato, rappresentato e anche reso prospera questa città. In questi quartieri operai, con le vecchie case di ringhiera, dove i modesti appartamenti invece che su pianerottoli, si affacciano direttamente su balconate in ferro battuto nei cortili, troviamo personaggi che credevamo essere scomparsi. 

GALLERIA

Lascia un commento