Bologna si racconta (2018)

Pubblicato il

Documentario
documentario di Daniele Cini e Raffaella Soleri
Regia: Raffaella Soleri
Durata: 27’: 35’

SINOSSI

Bologna si racconta nel suo duplice aspetto di città dall’illustre passato e di metropoli accogliente e protesa verso il futuro, in un brulicare di giovani che studiano nel più antico Ateneo d’Occidente. La tradizione si tocca con mano nella storica fucina di Pierluigi Prata che ha imparato il suo mestiere di fabbro dal nonno, così come dalla loro nonna hanno imparato a fare le sfogline, le due sorelle Daniela e Monica Zappoli, che preparano il piccolo grande simbolo gastronomico della città: il tortellino! Cosetta Corticelli invece lavora con suo padre Otello che fa il calzolaio da più di 50 anni e nella loro bottega dell’antico ghetto ebraico creano insieme calzature da donna su misura fatte a mano. Anche Annamaria Govoni si occupa esclusivamente di moda femminile: crea cappelli ed è infatti una delle ultime modiste rimaste in città. Nel cuore della Bologna artistica, Bruno Stefanini costruisce violini, viole e violoncelli nel solco della prestigiosa tradizione musicale bolognese, mentre il materiale che Carlo Pastore ed Elisabetta Bovina lavorano è la ceramica. Anche Maurizio Nanetti ed Ermanno Bartoletti operano in una storica legatoria.

GALLERIA