Alla ricerca delle Marche perdute (2017)

Posted on Posted in Senza categoria

Documentario
di Daniele Cini, Claudia Pampinella e Maria Cristina Marra
Regia: Daniele Cini
Direttore della fotografia: Fulvio Martinelli
Montaggio: Paolo Vanghetti
Produttore esecutivo: Claudia Pampinella
Durata: 23:33
Prossimamente su Geo Rai 3

SINOSSI

C’è una sola regione in Italia che ha il plurale nel nome: le Marche. E già questo plurale riassume la varietà paesaggistica della penisola: dal mare, che d’inverno mantiene inalterato il suo fascino, alle eleganti e morbide colline della parte centrale fino a quelle rudi e intagliate dell’entroterra lungo il versante dell’Appennino umbro-marchigiano. Il nostro viaggio inizia a Gradara, borgo medievale suggestivo e affascinante. Da qui la sosta ad Urbino, stella del Rinascimento italiano, è obbligatoria. E poi ancora: Urbania, l’antica Casteldurante e le ceramiche rinomate nel mondo; Piobbico con la sua tradizione della tessitura dei tappeti di lana. Passando da Carpegna, dove viene praticata ancora l’antica tecnica della stampa a ruggine, proseguiamo verso il mare in direzione di Fano e di Pesaro, città di Rossini che con le sue famose overture chiude questo omaggio alle Marche e ai suoi abitanti.

GALLERIA